statistiche28 settembre 2021

MILAN-ATLÉTICO MADRID: I NUMERI DEL MATCH

Le statistiche dopo il ko rossonero a San Siro

Una sconfitta immeritata e condizionata dagli episodi. Ma il Milan ne esce a testa altissima: dominando a tratti l'Atlético Madrid, segnando, resistendo, soffrendo. Una grande prestazione, di qualità e cuore, un'ottima figura al ritorno in Champions League a San Siro. Ecco i numeri prodotti dal verdetto del campo (1-2):

1- Il Milan ha giocato un match a San Siro in Champions League 2778 giorni dopo il precedente, ovvero dalla sfida del 19 febbraio 2014 sempre contro l'Atlético Madrid.

2- Rafael Leão ha realizzato il primo gol casalingo del Milan in Champions League da quello messo a segno da Robinho nell'ottobre 2013 contro il Barcellona. Leão è anche il primo portoghese a segnare con il Milan in Champions League.

3- Rafael Leão è il primo giocatore portoghese ad aver segnato contro l'Atlético Madrid in tutte le competizioni dopo la tripletta di Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus agli Ottavi di Champions League nel marzo 2019.

4- Brahim Díaz ha servito il suo primo assist tra Champions League ed Europa League.

5- Brahim Díaz (22 anni, 56 giorni) è il più giovane giocatore del Milan ad aver servito un assist in Champions League da Stephan El Shaarawy nel febbraio 2013 contro il Barcellona (20 anni, 116 giorni).

6- Ismaël Bennacer è il giocatore del Milan con più contrasti (4) e più recuperi (11) in questo incontro.


#BackHome, Capsule Collection: scopri la nuova collezione per celebrare il nostro ritorno in Champions League!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner