17

Rafael

Leão

RafaelLeão
#17

Data di nascita:10 giugno 1999

Luogo di nascita:Almada Setubal

Nazionalità:Portogallo

Altezza:188

Peso:81

Piede preferito:Destro

Al Milan dal:2019

Rafael Alexandre da Conceição Leão nasce ad Almada da genitori angolani il 10 giugno 1999. Rafael cresce calcisticamente nello Sporting Lisbona, con cui arriva presto a debuttare in prima squadra sia in campo nazionale che internazionale. Nell'ottobre 2017 gioca i suoi primi minuti in Coppa di Portogallo e trova il gol alla prima presenza, l'11 febbraio 2018 bagna il suo esordio in Primeira Liga e il 22 febbraio 2018 in Europa League.

Si trasferisce al LOSC Lille nell'estate 2018 e in una sola stagione totalizza 26 presenze e 8 reti, conquistandosi così la chiamata del Milan dopo aver disputato il Mondiale Under-20 con la nazionale portoghese. Nelle prime due stagioni in rossonero trova progressivamente spazio nelle gerarchie offensive, soprattutto come attaccante esterno sulla sinistra, e il 20 dicembre 2020 entra nella storia del calcio italiano firmando, contro il Sassuolo, il gol più veloce nella storia dei cinque maggiori campionati europei dopo appena 6.76 secondi di gioco.

È nel 2021/22 che arriva la sua definitiva consacrazione ad altissimi livelli: una stagione straordinaria, in cui supera il totale complessivo delle reti segnate nei primi due anni a Milanello (a giugno 2022 complessivamente sono 27 i gol in 115 presenze) e viene anche nominato come MVP della Serie A 2021/22, quella del 19° Scudetto rossonero. Le prestazioni con il Milan gli valgono anche l'esordio con la nazionale maggiore – dopo aver raggiunto, con l'Under-21, la finale dell'Europeo di categoria – in occasione di un'amichevole contro il Qatar il 9 ottobre 2021.

I nostri partner